In ricordo di Luigi Scorza

Luigi al di là di una ruota di bicicletta e di un'opera di L. Fontana

Luigi al di là di una ruota di bicicletta e di un’opera di L. Fontana

Luigi e l’arte: lo sguardo oltre le ruote della bicicletta

Era il 20 novembre del 1994. Io, Fioralba, Lia e Luigi ci recammo a Ferrara per vedere la mostra antologica su Fontana, artista riconosciuto a livello internazionale ma “ostico” da digerire. Continua a leggere

Piccoli passi di critica d’arte:
Piccoli ma camminando insieme

Passo primo: nessuna paura ad affrontare le opere d’arte

Da questo mese avrà inizio un percorso destinato a sollecitare ed accrescere le capacità critiche di coloro che sono interessati al mondo dell’arte e che vorrebbero acquisire una modalità attiva di approccio all’arte perché, come io sostengo, l’arte serve solo a chi la fa e a chi è capace di dialogare con essa, il resto è aria fritta.
Il metodo è costituito da una serie di passi, ognuno dei quali sarà mirato a sollecitare lo sviluppo di determinate capacità in ordine al problema della critica d’arte, e dalla possibilità di interagire e confrontarsi da parte di coloro, tra voi lettori, che sono interessati. Continua a leggere

Il tema del mese:
Il talento, i talenti e l’arte (Parte 2)

Diffondere l’arte o cercare solo grandi (ma pochi) talenti?

tema del mese-05Nel campo delle arti visive una preparazione di base (o, per lo meno, aver coltivato la creatività espressiva e l’occhio alla fruizione) è indispensabile per potersi relazionare fattivamente e positivamente con i lavori degli artisti.
La scuola di base è impreparata per questo compito, le scuole medie inferiori non sempre fanno bene in questo campo, le scuole medie superiori sono state in gran parte deprivate dell’insegnamento dell’arte e metodologicamente spesso presentano dei gravi problemi nell’ambito dell’insegnamento. Che senso ha, allora, coltivare i talenti se la base presenta gravi problemi di fruizione? Non è più importante diffondere l’amore, la sensibilità e la preparazione per l’arte e solo in concomitanza con questo percorso impiegare energie per coltivare i talenti? Continua a leggere

Il tema del mese:
Il talento, i talenti e l’arte (Parte1)

La ricerca dell’autenticità

tema del mese-aQuando parlo di talento intendo riferirmi alla disposizione personale verso specifiche attività che hanno la fonte in capacità innate nell’uomo. Quando si parla di talento, tuttavia, ci si riferisce ad un numero limitato di persone che manifestano delle capacità molto elevate in un determinato tipo di attività e che vengono poste al di sopra di tutte le altre.
In arte queste persone sono gli artisti che vengono consacrati nella storia dell’arte (per non allargare troppo il discorso) mentre tutti gli altri sono gli incapaci della situazione. Tanti anni vissuti principalmente e intensamente nel campo dell’educazione, dove ho curato anche la didattica dell’arte, e successivamente anche nel mondo bizzarro dell’arte mi hanno consolidato l’idea che il talento dell’arte appartiene a tutti gli esseri umani e che solo l’imposizione di specifiche tecniche può bloccare le capacità creative che ognuno di noi possiede. Continua a leggere